Team

Lucca Pizzi: Atleta-guidaTandem paralimpico; vanta 4 titoli mondiali e una paralimpiade come guida Tandem (insieme al fratello Ivano ipovedente); direttore sportivo 1° e 2° livello FCI, diploma massaggiatore sportivo CSEN (riconosciuto dal CONI). Già dal 2010, anno in cui vinse il primo mondiale,  ha messo a disposizione la sua esperienza in campo paralimpico intervenendo a diverse manifestazioni promosse dal Coni, Regione Abruzzo,Comuni, Enti Locali, Scuole e Centri riabilitativi. Ora dopo aver fondato la MaNiGa Para-Cycling continuerà in modo ancor più attivo usando la sua esperienza a servizio di futuri atleti paralimpici.

Dott. Claudio Dell’Agnola: Fisioterapista ed Osteopata, è stato per anni Commissario Tecnico e  fisioterapista della Nazionale Italiana di Pattinaggio a Rotelle ed è specializzato nel trattamento di persone affette da disabilità.

Dott. Angelo D’Annibale: Fisiatra ed Ortopedico, Responsabile del Servizio di Fisioterapia e Riabilitazione dell’Ospedale Civile di Lanciano e Atessa (Ch).

Dott.ssa Stefania Leva: Nutrizionista, specializzata in Nutritional Sport Expert

Dott. Marco Toro: Fisioterapista e Massaggiatore Sportivo,

Anna Cavallo: Accompagnatore e assistente amministrativo, ha anni di esperienza in campo amministrativo e della disabilità e ha seguito il corso di primo soccorso della CRI.

Antonio Farina:  atleta paralimpico che a seguito di un grave incidente stradale ha riportato una lesione spinale che l’ha costretto ad una sedia a rotelle; categoria Handbike;

Lorena Ziccardi: atleta paralimpica nata con una malformazione che non gli ha sviluppato la gamba sx; categoria C2;

Di Prinzio Carlo: atleta paralimpico che a seguito di un grave incidente stradale ha riportato grave disabilità ad entrambi gli arti inferiori, categoria C2.

Angelo Zanotti; atleta paralimpico non vedente, che a causa di una grave malattia agli occhi è diventato cieco all’età di 15 anni, Tandem.

Domenico Fantini: atleta paralimpico che a causa di un grave incidente in moto ha riportato grave disabilità agli arti inferiori, categoria Triciclo.

Catena Alberto; atleta paralimpico che a seguito di un grave incidente sul lavoro ha subito l’amputazione della gamba dx ed ha riportato una grave disabilità all’altra gamba, categoria C2.